Crostoni al cavolo nero

 

Ingredienti (per 6 persone):

  • 2 mazzi di cavolo nero
  • 2 spicchi d’aglio
  • Pochissimo brodo vegetale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • pane toscano

 

 

 

 

Procedimento:

Pulite e mondate il cavolo nero e tagliatene la parte finale del gambo, quella più dura.
Una volta pulito sbollentatelo in una pentola che avrete preparato con acqua a bollore e sale.
Lasciatelo a bollire fino a che non vedrete che comincia a diventare più tenero (circa 20 minuti ).
Intanto preparate qualche fetta di pane toscano, meglio se raffermo, abbrustolendola su un piastra o in forno.
Scolate il cavolo, strizzatelo e sminuzzatelo di modo che le foglie non rimangano intere.

In una padella preparate un abbondante fondo d’olio e gli spicchi d’aglio privati dalla pelle e schiacciati. A questo punto soffriggere il cavolo nero per 2 o 3 minuti avendo cura di regolare di sale. Stendetelo quindi sulle fette di pane abbrustolito (eventualmente leggermente strofinate di aglio fresco) e servite versandovi sopra abbondante olio extravergine a crudo, a vostro piacere potete aggiungere del pepe nero oppure variare con del peperoncino piccante.

 

Crostoni paté di olive e speck

 

 

 

Ingredienti:

  • paté di olive
  • speck
  • foglie basilico
  • olio extravergine di oliva

 

Procedimento:

spalmare il paté di olive sulle fette di pane tostato. Sovrapporre una fettina di speck, guarnire con una foglia di basilico e condirlo con un filo d'olio.

Sformatini di funghi e scalogni con crema al gorgonzola

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 300g circa di funghi
    champignon
  • 4 scalogni
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 1 uovo
  •  80ml di panna
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di parmigiano
    grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio
    extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Per la crema:

  • 200ml di panna
  • 250g di gorgonzola
  • sale
  • pepe

 

 

Procedimento:

  • Pulire i funghi accuratamente e tagliarli a fettine sottili. Scaldare l’olio (1/2 cucchiaio circa) in una padella e saltarvi i funghi con lo spicchio d’aglio schiacciato finché non saranno teneri. Regolare di sale e di pepe.
  • In un’altra padella scaldare il resto dell’olio (1/2 cucchiaio circa) e rosolarvi gli scalogni precedentemente mondati e tagliati a fette. Portarli a cottura a fiamma dolce eventualmente aggiungendo 2 cucchiai d’acqua. Regolare anch’essi di sale e di pepe.
  • Con un frullatore ad immersione frullare i funghi con la panna (80 ml), l’uovo, gli scalogni e il parmigiano, finché il composto si presenterà liscio ed omogeneo. Regolare di sale e di pepe.
  • Versare il composto negli stampini inumiditi e cuocere in forno a bagno maria (200°) per circa 35-45 minuti, finché non si saranno addensati e gonfiati. Lasciare intiepidire.
  • Preparare la crema di gorgonzola: In un pentolino sciogliere il gorgonzola nella panna sempre mescolando finché la crema non risulterà vellutata. Regolare di sale e pepe.
  • Servire gli sformatini caldi con sopra la crema di gorgonzola.

Consiglio: Per decorare gli sformatini potete usare dei funghetti trifolati che avrete tenuto da parte, dello scalogno lasciato bollire in acqua e aceto rosso finché non sarà tenero e delle foglioline di prezzemolo.

 

 

 

Rulada din oua - Rotolo di uova di Nadia

Ricetta Romena

 

 

Ingredienti:

  • 4-6 uova

  • verdure miste (pomodori, cipolle, peperoni, melanzane, olive, ecc.)

  • olive verdi denocciolate

  • prezzemolo

  • 2 cucchiai di farina

  • 1/2 cucchiaio di lievito per dolci

  • sale e pepe

  • 4-5 sottilette

  • formaggini

  • prosciutto cotto

 

Negli ingredienti non sono specificate le quantità in quanto si può fare veramente ad occhio. Il numero di uova dipende dalla teglia. Le verdure devono essere in quantità leggermente superiore a quelle di una normale frittata.

 

Procedimento:

sbattere le uova con una frusta, salare e pepare. Unire la farina facendo attenzione a non formare grumi. Incorporare anche il lievito e aggiungere tutte le verdure tagliate a dadini.

  

Ungere una teglia antiaderente, versare il composto e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti (negli ultimi minuti controllare la cottura). Nel frattempo tagliare le olive denocciolate a rondelle.

Staccare dalla teglia e rovesciare un un piano a testa in giù. Sistemare le fette di sottilette e sopra le fette di prosciutto cotto.

Spalmare la parte centrale con i formaggini e sopra porre abbondanti olive e il prezzemolo tagliato grossolanamente. Chiudere il rotolo e servirlo caldo, tiepido oppure freddo tagliato a fette.

 

Tortino di patate e porri con pancetta croccante

 

Ricetta di chef Calogero Puccio

 

Ingredienti per 10 pax:

  • Patate 1 kg
  • porri g 350
  • pangrattato gr 200
  • burro g 80
  • olio evo 2 cucchiai
  • sale-noce moscata e pepe q.b.
  • pancetta tesa 10 fette

 

 

 

Procedimento:

Lavare le patate e cuocerle a vapore, sbucciarle ancora calde e grattugiarle grossolanamente

Pulire i porri, tagliarli a rondelle e stufare in padella con olio e burro, salare

Radunare le patate e il porro in una ciotola e condire se necessario con sale, pepe, noce moscata, quindi mescolare schiacciando un po’ e lasciare raffreddare.

Nel frattempo imburrare gli stampi e passarli nel pangrattato (facoltativo), quindi rivestirli con la pancetta tesa

Riempire con il composto di patate e porri, schiacciando e livellando

Gratinare in forno per 10’ circa

Decorare a piacere e servire.

 

Si può servire su una crema di fondo (crema di cavolo rosso)