Vellutata di zucca

 

 

Ingredienti:

  • zucca gialla ben matura
  • patate
  • cipolla bianca
  • piedino del prosciutto o rigatino (io ho messo anche la crosta del parmigiano)
  • brodo
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • panna da cucina
  • burro
  • pane.

 

Procedimento:

fare un battuto di cipolla e lasciare leggermente imbiondire in olio di oliva extravergine. Aggiungere la zucca e le patate tagliate a tocchetti, il brodo e il prosciutto. Salare e lasciar cuocere finché le verdure non saranno ben cotte.

Nel frattempo tagliate il pane a dadini e friggerlo in olio di oliva finché non diventano leggermente dorati. Asciugate i cubetti di pane e trasferiteli in una ciotola nella quale avrete messo in precedenza del parmigiano grattugiato.

Trasferire il contenuto della pentola in un mixer (escluso il pezzo di prosciutto) e ridurre in una crema.

Aggiungere e incorporare un po' di panna da cucina e una noce di burro e servire molto calda con u filo d'olio di oliva extravergine e i crostini di pane.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crema di funghi

Ricetta tipica della Garfagnana

 

 

Ingredienti (per 6 persone):

  • 500 g di brodo (dado, di funghi)
  • 300 g di funghi coltivati (da 300g a 500g e qualche porcino secco)
  • 250 g di latte
  • 60 g di farina di riso
  • 20 g di burro
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di panna liquida
  • Crostini
     

 

 

 

Procedimento: Cuocere velocemente i funghi tagliati a fettine sottili rosolandoli nel burro, salate e pepate.
Passare i funghi e aggiungerli al brodo ben caldo e fare prendere il bollore; dopo aggiungere la farina di riso stemperata nel latte; fare bollire il tutto per 5 minuti. Togliere dal fuoco e aggiungere 2 tuorli e 2 cucchiaiate di panna.
Servire decorando con fettine di fungo crudo, crostini e una macinata di pepe.

 

 

 

Crema Parmentier

 

 

Gli ingredienti per questa semplice ricetta sono:

  • 1 litro di brodo vegetale (di cui abbiamo parlato prima)
  • 250 ml di panna
  • olio
  • porri
  • 1 kg di patate
  • sale
  • pepe
  • alcune fette di pane tostato

 

Procedimento:


Per preparare la zuppa parmentier bisogna iniziare pelando le patate e tagliandole a pezzetti.

A questo punto si procede tagliando i porri a rondelle e facendoli saltare in una padella con un filo d'olio fino a fargli prendere un poco di colore (tenere il fuoco molto basso per evitare di bruciarli).

Aggiungete un mestolo di brodo ai porri e lasciateli asciugare per 5 o 6 minuti.

Aggiungete, sempre nella stessa padella, le patate. Coprite il tutto con il brodo in maniera da tenere sia le patate che i porri sommersi. A questo punto potete alzare il fuoco mantenendolo moderato e aggiungete sale e pepe a piacere. 

Dopo circa 15 minuti le patate si saranno ammorbidite.

A questo punto per procedere più velocemente è possibile usare un mixer ad immersione per frullare il tutto e, mantenendo il fuoco acceso, unire la panna mescolando con un cucchiaio di legno in maniera che gli ingredienti siano bene amalgamati tra loro.

A questo punto lasciate continuare la cottura della zuppa parmentier per altri 5-6 minuti, spegnete il fuoco e portatela in tavola.
Il pane tostato servirà da immergere all'interno della zuppa per dare maggior consistenza.