Scaccia di Modica

scaccia modica  

 

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 500 gr di farina rimacinata di grano duro
  • acqua
  • circa 10 gr di olio circa
  • sale q.b.

 

Per il condimento 1:

  • ricotta
  • salsiccia
  • formaggio grattugiato
  • 4 uova sode
  • 1 uovo sbattuto
  • olio

 

Per il condimento 2:

  • 1/2 litro circa di passata di pomodoro
  • 40 gr circa di Ragusano stagionato o Parmigiano.
  • un filo di olio.
  • 1 grossa melanzana

 

Procedimento:

 

per la pasta:

Al solito se non utilizzate la planetaria o la macchina del pane per impastare, mettere la farina a fontana sul tavolo,  e aggiungetevi l'acqua poco alla volta, l'olio ed il sale, regolatevi con l'aggiunta di acqua fino ad ottenere una impasto elastico e consistente (non appiccicoso, aggiungete farina nel caso dovesse essere troppo molle). Lasciate riposare un pò in un recipiente coperto da un canovaccio da cucina.

 

Scaccia1:

Fate rassodare le uova e quando sono fredde privatele del guscio e con un coltello tritatele grossolanamente.

Stendere la pasta con il mattarello il più possibile sottile cercando di far assumere alla sfoglia una forma rettangolare. Aiutandovi con una spatola stendete la ricotta sulla sfoglia lasciando liberi i bordi. Cospargere la superficie con il formaggio, il trito di uova sode e l'uovo leggermente sbattuto. Distribuite la salsiccia tagliata a piccoli bocconcini.

scaccia modica

scaccia modica

Piegate i bordi privi di condimento sulla sfoglia e piano piano formate un rotolo piegando la pasta su se stessa in direzione del lato più lungo. Tagliare dei tronchetti lunghi come la teglia a disposizione e posizionarli su carta forno. Spennellare la supeficie con l'olio e far cuocere nel forno preriscaldato a 250 °C per circa 15 minuti o comunque fino a quando la superficie non risulta abbastanza dorata (vedi foto sotto).

 

Scaccia 2:

Intanto preparate il ripieno delle nostre scacce,  prendete una ciotola è miscelate la passata di pomodoro (occhio che non sia troppo liquida) con il formaggio ed un filo d'olio.

Pulite ed affettate la melanzana, a fette sottili (circa mezzo centimetro ), tradizionalmente la melanzana si mette fritta, io invece ho oliato una teglia da forno, ho adagiato sopra la melanzana e l'ho spennellata con pochissimo olio,  ed infine messa a cuocere in forno a circa 250°C per circa 15 minuti (non tutti i forni sono uguali nella cottura quindi verificate man mano). Dopo che le sfornate mettete il sale, su ogni singola fetta.

Ora prendete un pezzetto di pasta (grande più o meno quanto un panetto di pasta per pizza), e stiratela fino ad ottenere una sfoglia rettangolare di pochi millimetri di spessore. quindi mettete il pomodoro preparato in precedenza, e sopra sistemate le fette di melanzana su tutta la superficie della sfoglia.

Ora ripiegate come se fosse un libro (simile ma non uguale), prendete un lato e sollevatelo delicatamente fino ad arrivare alla metà della sfoglia, fate così anche con l'altro lato. Mettete un leggero strato di condimento alla sfoglia così formata e ripiegate un altra volta (vedi foto risultato), mi raccomando coprite bene la superfice con il condimento altrimenti durante la cottura si asciuga troppo è viene asciutta.

 

 

 

Una volta preparate passate l'olio sulla superficie delle scacce così ottenute.

Mettete al forno a circa 250 °C per circa 15-20 minuti, prima nella parte bassa del forno e poi nella parte alta per farle colorire.