Torta di pesche

 

 

Ingredienti:

  • 600 g Pesche
  • 300 g Farina 00
  • 120 g  Zucchero
  • 120 ml Latte
  • 180 g Burro
  • 3 Uova
  • 1 bacca Vaniglia
  • Lievito istantaneo per dolci 1/2 bustina
  • q.b. Zucchero a velo

 

 

 

 

 

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180°C e imburrate una tortiera a cerniera di 20 cm di diametro: occorrono 20 g di burro. Setacciate la farina insieme al lievito e teneteli da parte. Sciogliete 160 g di burro nel microonde e lasciatelo raffreddare girando di tanto in tanto per non farlo solidificare. Tagliate la bacca di vaniglia per il lungo e, con la punta di un coltello, raschiate l'interno mettendolo in una ciotola capiente. Aggiungete i tuorli delle uova e lo zucchero e montate il tutto con le fruste elettriche per qualche minuto fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso, dal colore giallo pallido. Versate il latte nella ciotola, il burro (lasciandone due cucchiai da parte) e continuate a montare per amalgamare gli ingredienti. Unite la farina e il lievito tenuti da parte e montate finché il composto diventa liscio e omogeneo. Lavate le pesche, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo. Tagliatene metà a spicchi e l'altra metà a pezzi. Unite le pesche tagliate a pezzi al composto e mescolate.

Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale, uniteli all'impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

Versate l'impasto nella tortiera e adagiate in superficie gli spicchi di pesca fino a formare cerchi concentrici. Versate il burro lasciato da parte e un po' di zucchero semolato, infornate nel forno caldo per 40/45 minuti. Assicuratevi che la torta sia pronta, inserendo uno stuzzicadenti nel centro, se ne viene fuori asciutto la vostra torta di pesche è pronta. Quando la torta si sarà raffreddata cospargetela con zucchero a velo.