Confettura estiva di anguria

Confettura estiva di anguria (ricetta emiliana)

 

Ingredienti:

  • 1,5 kg di polpa di anguria
  • 700 g di zucchero
  • un limone non trattato
  • 150 g di pistacchi sgusciati.

 

 

Procedimento:

private un kg di polpa di anguria dei semi, tagliatela a tocchetti e metteteli in una terrina, unitevi lo zucchero, mescolate bene e lasciate marinare per 24 ore.

Scottate i pistacchi per qualche istante in acqua bollente poi scolateli , spellateli e tritateli grossolanamente (si consiglia poi di tostarli in forno).

Passare al mixer la polpa di anguria con lo zucchero, versate il succo ottenuto in una casseruola, portatelo ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e continuate la cottura per un'ora circa mescolando e schiumando spesso.

Private la restante anguria dei semi e tagliatela a dadini, metteteli in una terrina, unite la scorza di limone lavata e grattugiata grossolanamente e il suo succo, i pistacchi, mescolate bene, poi rovesciate il tutto nella casseruola con la confettura; riportate a ebollizione, abbassate di nuovo la fiamma e continuate la cottura per 20-25 minuti sempre mescolando con un cucchiaio di legno.

Versate la confettura ancora calda in vasetti sterilizzati e asciutti, chiudeteli e lasciateli raffreddare completamente e riponeteli in un luogo fresco e asciutto.

 

Abbinamento: questa confettura dal sapore insolito è ideale da spalmare su pane tostato e per accompagnare dolci rustici tipo ciambelle e torte lievitate.