Vol au vent di polenta ai funghi

 

 

Ingredienti:

  • 400 g di farina gialla per polenta precotta
  • 1,2 litri di acqua
  • sale q.b.
  • 500 g di funghi
  • 6 tuorli
  • 4 cucchiai di aneto fresco tritato
  • succo di un limone
  • uno spicchio d'aglio
  • 200 g di pancetta tagliata a listarelle
  • qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • sale

 

Procedimento:

Portate all'ebollizione l'acqua salata, versate la farina gialla poco alla volta e mescolate con una frusta in modo che non si formino grumi. Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione (in tutto 10 minuti) quindi, a cottura ultimata versate la polenta su un piano di lavoro, allargatela in uno strato alto circa 5 cm e fatela raffreddare. Usando due misure diverse di tagliapasta rotondi (una più grande e una più piccola) formate dei vol au vent di polenta. Rotolate i vol au vent nel parmigiano parmigiano e posizionarli su una teglia sopra la carta forno.

Pulite e lavate i funghi eliminando le parti terrose, affettateli e fateli appassire a fuoco vivace in una padella nella quale avrete fatto soffriggere lo spicchio di aglio sbucciato.

Aggiungete la pancetta e lasciate insaporire. Mescolate spesso e salate. Lasciate cuocere ed evaporare i liquidi di vegetazione (10 minuti) A cottura ultimata aggiungete metà dell'aneto e un cucchiaio di olio. Coprite e la sciate nella padella.

Sbattete i tuorli con il succo di limone e l'aneto rimasto. Riaccendete il fuoco e versate il composto sui funghi, mescolate fino a quando i tuorli avranno preso una consistenza cremosa.

Lasciate intiepidire, quindi versate la fricassea di funghi nei vol au vent, cospargete con il parmigiano grattugiato e gratinate in forno già caldo a 200 °C per 15 minuti. Servite subito.