Anasini (o anicini)

 

 

 

 

Ingredienti:

  • 300 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero 200g
  • 2 albumi
  • 1 fialetta di essenza di anice (facoltativa)
  • confetti di anice (anasini) qb

 

    

Procedimento:

Versate in una ciotola la farina di mandorle e lo zucchero, mescolate fino ad amalgamare tutto (è possibile utilizzare una impastatrice). Aggiungere all’albume, l’essenza di anice e sbattere leggermente, unire tutto quanto al composto di mandorle e zucchero.

Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto consistente tale da permetterci di lavorarlo con le mani.

Formare delle palline e sistemarle momentaneamente in un vassoio. (Di tanto in tanto bagnarsi le mani)

Una volta ricavate tutte le palline, passarle nei confetti d’anice, facendo una leggera pressione in modo che i confetti aderiscano su tutta la superficie della sfera.

Sistemare in una teglia con della carta forno e farle riposare per una notte coprendo con un canovaccio questo per far si che la pasta di mandorle durante la cottura non si sgonfi. Se avete fretta conservate per un’ora in frigorifero.

Infornare per 10 minuti a 160/170°, fare raffreddare prima di servire.